lunedì 3 febbraio 2014

Un comunicatore responsabile.

Il responsabile della comunicazione del M5S, Claudio Messora, si dimostra anche un comunicatore responsabile con questo tweet che poi fa quasi subito sparire, non prima però che venga inglobato dalla rete:

Certo, non è  che la Boldrini stessa, sempre infuocata dal suo evidente femminismo, individuando nel blog di Grillo "potenziali stupratori", faccia una bella figura, considerando il suo importantissimo ruolo istituzionale, ma c'è da dire che Grillo non gli sta riservando un trattamento consono ad una presidente della camera:

Foto presa da @ItsCetty
 
Senza dubbio vuole approfittare del fatto che la Boldrini sembra essere in grande difficoltà nel svolgere il suo ruolo, infatti perché questo comportamento non ce l'ha mai avuto con il presidente dell'altra camera, il senato? Forse perché sa di certo che Piero Grasso, che nella sua carriera ha avuto a che fare con i peggio criminali e mafiosi d'Italia, non si farebbe intimidire da quattro frustrati leoni da tastiera?

Nessun commento:

Posta un commento